Colazione equilibrata

Cappuccio e brioche…. Ne vale la pena?

Durante l’infanzia, quante volte abbiamo sentito i nostri genitori dire che la colazione è il pasto più importante della giornata? Dieci, cento, mille? Abbiamo sentito questa frase così tante volte che ormai siamo coscienti che se non facciamo una colazione equilibrata non avremo abbastanza energia e vitalità durante la giornata, eppure il nostro stile di vita frenetico e la tentazione di una brioche e cappuccino sono spesso le ragioni per le quali decidiamo di sorvolare sulla preparazione di una colazione sana.

Ma vale davvero la pena rinunciare alla nostra salute, al nostro benessere, per dei peccati di gola?

Noi di MyBenessere vi offriamo la risposta: assolutamente NO! Una colazione sana ed equilibrata non solo stimola e migliora il metabolismo, ma aumenta anche le prestazioni fisiche ed intellettuali, mentre una sua mancanza può provocare l’insorgenza di malesseri fisici e gravi patologie.

 

Benefici

Frutta a colazione

Uno dei principali alimenti che dovrebbero essere sempre consumati a colazione è la frutta, ormai riconosciuta per le sue innumerevoli proprietà benefiche.

 

Proprietà benefiche dell’arancia 

Uno dei frutti maggiormente apprezzati di prima mattina è l’arancia grazie ai suoi valori nutrizionali a dir poco eccezionali e al suo gusto incredibilmente rinfrescante, specialmente quando ingerita sotto forma di spremuta. In Italia possiamo contare più di venti varietà di questo frutto, una più saporita dell’altra ma le sue qualità positive non si fermano soltanto al suo sapore.

Che benefici offre al nostro organismo questo frutto?

Qui di seguito vi elenchiamo alcuni dei vantaggi che l’arancia porta all’organismo:

  • È ricca di vitamina C;
  • Ha proprietà antiossidanti;
  • Salvaguardia la vista;
  • Aiuta la digestione;
  • Ottimizza il flusso sanguigno;
  • Rafforza i denti e le ossa;
  • Fortifica il sistema immunitario;
  • Previene il raffreddore, l’influenza e la formazione di tumori;
  • Riduce la stanchezza.

 

Curiosità

Origini dell’arancia

Nella mente delle persone, l’arancia è generalmente considerata un frutto europeo, ma la realtà è molto diversa. Questo frutto infatti è proveniente dalla Cina e la sua coltivazione ebbe inizio intorno al 2000 a.C. e solo dopo molto tempo arrivò nei mercati europei.

 

Avvertenze

Controindicazioni dell’arancia

L’arancia non è consigliata per coloro che ne sono allergici, sono intolleranti o soffrono di gastrite (in quanto gli acidi presenti nel frutto potrebbero peggiorare la condizione).

 

Riflessioni

Noi di MyBenessere siamo consapevoli di quanto sia importante la colazione e di come pochi alimenti sani possano migliorare le nostre abitudini quotidiane, migliorando la nostra salute fisica e mentale e portandoci, in questo modo, ad uno stato di benessere. È proprio per questo motivo che mettiamo tanto impegno ed attenzione nel seguire i nostri clienti per tutta la durata del loro processo di trasformazione e miglioramento di sé stessi.

Vuoi saperne di più?

Contattaci per una consulenza gratuita!